CADEGLIANO FESTIVAL - PICCOLA  SPOLETO

FESTIVAL INTERNAZIONALE DELLE ARTI SCENICHE  E FIGURATIVE - III ed.

Progetto culturale di eccellenza dalla Provincia di Varese

dal 27 al 30 giugno 2013

con grande evento di apertura il 27 giugno h 21 ai Giardini Estensi a Varese

un non stop di teatro, danza, musica, opera,

lectio magistralis, incontri con l’ autore, mostre di arte figurative

100 artisti, 10 nazionalità, 4 continenti, e un’ unica armonia.

Direzione artistica e organizzativa: Silvia Priori

 

E’ un progetto pluriennale che abbraccia diverse discipline: teatro, danza, opera lirica, concerti, esposizioni multimediali, mostre di arte figurativa, incontri con l' autore, Lectio Magistralis e stages residenziali legati alle diverse discipline. Teatro Blu insieme all' Amministrazione provinciale e comunale e al contributo triennale di Fondazione Cariplo, ha deciso di dare seguito all' organizzazione di questa manifestazione e di trasformarla in un progetto pluriennale con la finalità di trasformare Cadegliano nella Spoleto del Nord Italia.

Oltre alle quattro giornate programmate, il Festival proseguirà con la circuitazione di uno Spettacolo/Teatro /Opera intitolato " ALMAS – Prod. Teatro Blu in collaborazione conCesar Brie. Al Festival parteciperanno numerose rappresentanze artistiche e istituzionali da tutto il mondo: più di 100 artisti, 10 nazionalità, 4 continenti, e un’ unica armonia.

Il Festival è dedicato al Maestro Gian Carlo Menotti, nato a Cadegliano nel 1911 e fondatore nel 1958 del Festival dei Due Mondi di Spoleto a cui si ispira cercando di ripercorrerne le linee guida “unendo la gente comune all’ arte alta” (Menotti)… un Festival quindi che travalica schemi e luoghi convenzionali per incontrare il pubblico direttamente coinvolto nell’azione.

 

 

 

 

 



Direzione artistica e organizzativa: Silvia Priori